Il commento finale di coach Zuppi

Il commento finale di coach Zuppi

Si è conclusa a Cannaregio di Venezia contro Murano, in gara 2 dei quarti di finale dei play-off, la stagione 2018-2019 della Calligaris Csb Corno di Rosazzo che era arrivata terza a fine ritorno nonostante i numerosi cambiamenti estivi. Tocca a coach Maurizio Zuppi analizzare l’ultima gara.
«E’ stata una partita molto combattuta – dice il tecnico -, entrambe le squadre ci hanno messo tanta intensità. Nel primo quarto siamo stati aggressivi, mentre nel secondo, se la difesa ha continuato a fare il suo, in attacco abbiamo segnato col contagocce e questo ha condizionato il resto della partita. Rispetto a gara 1 la squadra mi è piaciuta dimostrando voglia e grinta. Ci tenevamo ad allungare la serie, però quello che pensavamo prima dei quarti si è avverato: Murano era la peggiore avversaria. Dispiace per l’epilogo dopo 80 minuti, ma non imputo nulla ai miei ragazzi. Peccato per l’assenza di Franz, il nostro motorino, che ci ha sempre dato pepe e sprint per cambiare le sfide».   ­­­

Ufficio Stampa

facebook

main sponsor

co sponsor