Il bilancio del presidente Loris Basso

Il bilancio del presidente Loris Basso

La truppa friulana è già in vacanza da martedì scorso, ovvero da quando ha perso a Cannaregio di Venezia contro Murano in gara 2 dei quarti di finale. L’obiettivo stagionale è stato comunque centrato. «Non è mai mancato l’impegno – è l’analisi del presidente Loris Basso -, i ragazzi ci hanno regalato tante soddisfazioni come il terzo posto in stagione regolare, ma soprattutto hanno onorato la maglia. Direi che è stata un’annata al di sopra di ogni aspettativa in considerazione delle ambizioni di altre società con budget da categoria superiore. Ovviamente c’è pure lo zampino dello staff tecnico che ha contribuito in modo determinante al positivo risultato stagionale. Un pensiero, inoltre, ai tanti supporters che ci hanno seguito con passione e competenza». A monte c’è sempre un grande lavoro di squadra e il vitale sostegno di sponsor e istituzioni. «Un plauso va a tutti i miei collaboratori – prosegue Basso -, cuore pulsante del Csb. Senza dimenticare l’importanza dei diversi partner che hanno supportato la nostra attività agonistica. A partire dall’azienda Calligaris, che si è dimostrata ancora disponibile a sostenerci, per finire all’amministrazione comunale di Corno di Rosazzo, che ha denotato particolare sensibilità nei nostri confronti».

Ufficio Stampa

facebook

main sponsor

co sponsor